Tv Full Hd e digitale terrestre: immagini non sempre al top

----------------Sponsor----------------

----------------Sponsor----------------

Ormai è un fatto: i nuovi Tv, siano essi Plasma, Lcd o Led, Full Hd o Hd Ready, sono ormai diventati oggetto del desiderio di molte persone, vista anche la recente introduzione del digitale terrestre che ha costretto molti ad un radicale cambio di equipaggiamento video.

Ultimamente però mi è capitato di vedere non poche espressioni tristi sui volti delle persone che, dopo la prima accensione del nuovo gioiello tecnologico acquistato, rimangono incredibilmente deluse dalla qualità delle immagini, con relativa moglie/fidanzata dietro le spalle che, con espressione ironica, sembra dire “ecco, lo sapevo, altri soldi sprecati… si vedeva meglio prima !”

La storia si ripete molto spesso, e segue più o meno questo iter:

  1. Si fanno un po’ di ricerche su internet per capire quale tv Full Hd sia meglio comprare
  2. Si controllano i prezzi
  3. Si va al centro commerciale di turno per esaminare da vicino i due o tre modelli individuati
  4. Si ammira, con relativa “bava alla bocca”, l’incredibile qualità delle immagini
  5. Si apre il portafoglio, si carica in macchina il Tv
  6. Si arriva a casa e dopo qualche semplice collegamento…
  7. Ci si mette a piangere, disillusi

Eh sì, perché ben diversa è la qualità delle immagini che potrete osservare a casa vostra, rispetto a quella che avete potuto ammirare solo poche ore prima nel centro commerciale.

Ma allora perchè quella bella ragazza sorridente che faceva bella mostra di sè sullo stesso modello di televisore, ora sembra scomparsa per sempre, lasciando posto a pixel giganti ed a immagini sfocate ?

Cerchiamo di fare chiarezza !

E’ uno di quegli argomenti che mi spaventano: al di là della mia passione per tutto quello che è il mondo dell’audio video, sarebbe necessaria molta più preparazione tecnica  per spiegare in modo razionale e completo l’argomento.

E’ anche vero che, alla fine, sono i fatti che contano, per cui, tecnicismi a parte, proverò a spiegare, in parole povere, come sia possibile che in casa nostra, i nuovi Tv sembrano non essere così spettacolari. Almeno non sempre.

Un televisore Full Hd, ultimo modello, pagato moltissimo, potrebbe non rendere come ci si aspetta. A prescindere dalle qualità intrinseche del televisore (magari il migliore in commercio), alcuni parametri non dipendenti dal televisore, potrebbero influire sulla qualità delle immagini. Questi, in estrema sintesi, sono:

  1. Risoluzione del segnale sorgente
  2. Bitrate del segnale sorgente
  3. Qualità delle elettroniche dello schermo
  4. Dimensione dello schermo e distanza di visione

Il punto 4 si ricollega in buona parte all’articolo che ho scritto relativo a “come scegliere la dimensione dello schermo“, che potrete trovare utilizzando la barra di navigazione in alto, nella sezione “Tv e video”. Ma andiamo con ordine.



Prosegui la lettura / seleziona pagina:

<<>>

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

Pagine: 1 2 3 4 5

  • Trackback are closed
  • Comments (35)
  1. avatar
    • luigi
    • aprile 12th, 2010

    Caro Gorilla, grazie per la risposta. Farò volentieri sapere a te e a tutti i lettori come “va” il canale HD di Fastweb su un canale HD, e in generale come va la tv che acquisterò. dimmi solo se, secondo te, 42″ da quella distanza (2,5-2,8 mt) è una diagonale appropriata (ti dico sin d’ora che se dovessi prendere una diagonale più grande, probabilmente mi orienterei su un plasma della generazione 2009, ad es. il Panasonic g10)

  2. avatar

    @luigi

    Ciao Luigi !

    Per la dimensione dello schermo ti consiglio di leggerti questo mio articolo:

    http://www.gorilladigitale.com/2009/12/21/televisori-come-scegliere-la-dimensione-dello-schermo/

    che parla proprio di come scegliere la dimensione dello schermo.

    In generale, specifiche thx a parte (trattate nell’articolo che ti ho segnalato), un 42 pollici da 2.5 mt direi che può andare più che bene !

    Se proprio vuoi essere “aderente” alle specifiche THX, leggiti l’articolo e dimmi che ne pensi !

  3. avatar
    • luigi
    • aprile 13th, 2010

    beh, caro gorilla, l’articolo lo avevo già letto e devo dirti che le specifiche Txx mi sembrano un po’ rigide … probabilmente un maniaco del cinema prenderebbe al mio posto un 50” senza pensarci, ma noi umani dobbiamo fare i conti anche col budget ed il mio budget dice che devo spendere intorno ai 1000 euro al massimo … quindi o prendo un 42″ di ultima generazione o uno più grande di quella precedente … .-)

  4. avatar

    @luigi

    Sono d’accordo ! Tant’e’ che nello stesso articolo ho integrato il grafico con una linea di rapporti “distanza / dimensione schermo “, denominata “gorilla consiglia”, che è molto meno restrittiva di Thx ma che comunque garantisce, a mio parere, un buon coinvolgimento complessivo !

    Ciao !

    Gorilla

  5. avatar
    • Max
    • aprile 28th, 2010

    Ma quindi se io ho un tv full hd e sky hd non avró una bella immagine perché il segnale é composto di 900.000 pixel ? Cioé per chi ha sky hd é meglio comprare un tv hd ormai “sorpassato”???

  6. avatar

    @Max

    Ciao Max,

    diciamo che sicuramente il beneficio maggiore su un Tv Full Hd si percepisce con una sorgente Full Hd, in modo che i “punti della sorgente” siano assegnati per ciascun pixel del pannello.

    Detto questo, la resa complessiva dipende molto dalla dimensione dello schermo. Su schermi full Hd più piccoli (in termini di pollici) un segnale Hd ready risulta molto molto simile ad un segnale Full Hd. Man mano che si sale con il “polliciaggio” diventa sempre più importante che la sorgente “segua” il pannello (per cui meglio una fonte full hd).

    Ti consiglio questo mio articolo:

    http://www.gorilladigitale.com/2009/12/21/televisori-come-scegliere-la-dimensione-dello-schermo/

    (pagina 2), dove è trattato il tema.

    Personalissimo consiglio, non acquistare un Hd Ready, ma un full Hd, visto che la tendenza delle sorgenti è quella di migliorare costantemente negli anni, per cui, banda permettendo, anche sky prima o poi passerà a segnali full hd.

    Spero di esserti stato d’aiuto !

    Gorilla

  7. avatar
    • Luigi
    • maggio 4th, 2010

    Caro Gorilla, ogni promessa è debito quindi riprendo il discorso di cui sopra ed aggiorno te ed i lettori. Sono da pochi giorni il felice possessore di un Panasonic G20 da 42 pollici. Come si sarà capito, sono molto contento. La godibilità dell’immagine sui canali HD di Fastweb e dei videogiochi della XBox è fenomenale: parlo non solo di risoluzione ma anche di colori, senso di coinvolgimento ecc. La semplicità di utilizzo della Tv e del manuale d’uso è a prova di bambino, e anche questo mi ha colpito favorevolmente.
    Naturalmente sono solo i primi giorni, e va aggiunto che è la mia prima tv hd quindi non sono un utente sgamato in grado di cogliere subito i difetti; sono più come uno che andava in scooter e ha scoperto la moto …
    avrei alcune domandine da farti sui settaggi e sulla sintonia, ma non so se ti seccherebbe darmi una mini-consulenza “spot” quindi nel dubbio mi astengo

  8. avatar

    @Luigi

    Ciao Luigi !

    Contentissimo delle tue impressioni positive ! In effetti sui Panasonic è difficile sbagliarsi !

    Per quanto riguarda le domande “spot”, procedi pure, sono qui per questo !

    Anzi, ti anticipo già e ti do un consiglio: tieni la luminosità e il contrasto sotto al 50% almeno per i primi 20/30 giorni di utilizzo. E’ importante, infatti, sui plasma, fare un buon rodaggio, non stressando da subito i fosforsi con valori eccessivamente sparati. Inoltre, ti consiglio, di tanto in tanto, di sintonizzarti su un canale “vuoto” (quelli con il classico effetto neve) e lasciare li’ il tv per qualche minuto (magari un quarto d’ora). Non è obbigatorio, ma è una di quelle “leggende metropolitane”, che probabilmente non fa male seguire. Anche questa procedura aiuta il plasma ad uniformarsi bene nei primi giorni.

    Dopo un mesetto di utilizzo potrai godere di un miglioramento nei livelli di contrasto, dei colori e della nitidezza in generale (almeno, con la maggior parte dei plasma di “vecchia generazione” succedeva così).

    Fammi sapere se hai altre domande e scusa se non rispondo immediatamente ma in questi giorni mi sto dilettando a fare “l’imbianchino” per una nuova attività che sto intraprendendo, e della quale parlero anche qui su gorilla digitale !

    A presto,

    Gorilla

  9. avatar
    • Luigi
    • maggio 5th, 2010

    Allora, Gorilla, prendo anzitutto buona nota del tuo consiglio.
    alcune delle mie domande me le sono risolte da solo nel frattempo, altre ne sono sorte.
    ad esempio mi chiedo se conviene lasciare in “on” la funzione “overscan 16:9″ e se quando guardo tramite Fastweb (infatti la tv prende l’analogico ed il digitale terrestre anche direttamente, cioè anche quando il decoder fastweb è spento) devo impostare il formato nel decoder (non nella tv, proprio nel decoder) in 4/3 o 16/9.
    altra domanda: la tv ha la funzione “game” dedicata ai videogiochi, che immagino riduca i tempi di risposta, però quando poigiochi ogni tanto ti avverte del tempo trascorso. la cosa è un po’ angosciante, vuol dire che devo temere la ritenzione dell’immagine?
    infine: alcuni canali sia dell’analogico che del digitale terrestre, a differenza di altri, “soffrono” l’HD, nel senso che come tu stesso hai scritto tante volte quasi quasi si vedevano meglio col vecchio tubo catodico. in particolare si vede male Rai2 nel digitale terrestre, almeno per me che sono residente in Lombardia. le immagini sembrano soffuse e quasi sfocate, la Ventura sembra la Madonna di Pompei circonfusa di un alone, la luce che esce dalle finestre quella delle rivelazioni divine ai Santi.
    Ciò detto, a me di rai 2 frega poco o nulla, io guardo principalmente film.
    Non ho ancora fatto una prova con un film in DVD, ma la farò e riferirò. il lettore blu ray non ce l’ho purtroppo.

  10. avatar

    @Luigi
    Ciao Luigi !

    Allora vado con ordine. In linea di massima è sempre bene, soprattutto i primi tempi, avere un formato immagine che riempia tutto lo schermo, evitando così di avere “bande nere” spente ai lati dello schermo (o sopra e sotto). Questo per quanto possibile, e soprattutto più che altro per i primi tempi. Certo le immagini stiracchiate non piacciono a nessuno, ma questo è uno dei piccoli inconvenienti dei plasma che però si fanno ripagare con la qualità delle immagini. Per quanto riguarda il formato da impostare sul decoder: 16/9. Almeno questo è quello che ho sempre utilizzato io, ed è quello che non ha mai dato problemi, in nessun caso.
    Per la funzione game… che angoscia ! Ma non si può disattivare ? Per il resto non temere… ritenzione potresti averne un po’, soprattutto i primi tempi, sugli oggetti che sono fissi sullo schermo… ma si tratta di ritenzione temporanea e non di “stampaggio” definitivo ! Io ho sempre usato il plasma per giocare con l’xbos 360 e non ho MAI avuto un problema. E anche suo forum, devo dire di non aver mai letto di qualcuno che ha “bruciato” un plasma per colpa dei videogiochi ! :-)
    Per quanto riguarda i canali tv… stendiamo un velo pietoso guarda… io sono in piemonte (provincia di Torino) e qui, forse causa maltempo, sono due giorni che NON SI VEDE mediaset… è una roba scandalosa. Non parialmo poi della qualità di rai… tutto puntinato… si vedeva molto meglio prima, garantito. E’ proprio un problema di emittenti, non di tv o di tecnologia utilizzata.

    Spero di averti aiutato, non esitare a scrivere !

    Ciao,

    Gorilla

Comment are closed.