Privacy Policy

Mini corso di fotografia – Parte 1: ritratti

----------------Sponsor----------------

----------------Sponsor----------------

Inauguro questo ennesimo mini corso di Gorilla digitale con un tema che mi è molto caro: la fotografia.

Non sono un fotografo professionista, nè tanto meno ho mai tenuto corsi di fotografia. Ho però letto molto sul tema e sono riuscito ad ottenere risultati discreti con sforzi non esagerati.

Con questo mini corso di fotografia a puntate, vorrei provare a riassumere tutto quello che ho imparato dall’esperienza sul campo, in modo da creare una piccola ma comoda risorsa per tutte quelle persone che si stanno avvicinando al mondo della fotografia.

Vorrei in particolare provare a suddividere le varie puntate senza partire dalle basi teoriche (cosa che sarebbe molto più saggia, ma probabilmente più noiosa da leggere); vorrei quindi provare a partire dal tipo di fotografia che si vuole scattare.

Inauguro quindi questo mini corso di fotografia con la tipologia di fotografia che preferisco: i ritratti.

Mini corso di fotografia digitale: i ritratti – introduzione

Ho sempre sognato, sfogliando le tantissime e bellissime fotografie presenti su Flickr, di essere in grado di scattare fotografie (specie primi piani) alle persone a me care, in modo da farle risultare quasi professionali.

Mi sono sempre chiesto come fosse possibile dare tridimensionalità alla foto, staccare il volto dallo sfondo e mantenere, per quanto possibile, la luce naturale dell’ambiente. Vediamo come fare.

Prima di tutto una precisazione: per seguire questo mini corso avrete bisogno di una macchina fotografica digitale in grado di avere pieno controllo sulle impostazioni di scatto (modalità manuale): per verificare se la vostra fotocamera fa parte di questa tipologia, dovreste poter vedere, da qualche parte sulla ghiera di selezione delle modalità di scatto o nei menu sul display della fotocamere, la lettera ” M “, che sta, appunto per “Manuale”, oppure A, che sta per “Aperture” ovvero la possibilità di modificare l’apertura del diaframma. In questo modo potrete agire più approfonditamente sui parametri di scatto ed il risultato pobabilmente saprà sorprendervi.

Sarebbe inoltre utile disporre di una fotocamera con un discreto zoom (in termini di fattore ” X “, diciamo che sarebbe ideale avere un ” 10x “), e con la possibilità di selezionare la sensibilità del sensore (gli ISO).

Per un approfondimento di questi aspetti, vi rimando alla mia precedente “Guida alla scelta delle fotocamere digitali“.

Allora, cosa serve per ottenere un buon ritratto, magari in primo piano, di un vostro caro ?

A parte la dotazione tecnica che ho menzionato poco sopra, una buona dose di estro creativo ed un modello che non somigli troppo alla befana, vi serviranno pochi accorgimenti. Vediamoli in modo schematico.

Posso dire che, al di là dei gusti personali, un ritratto renderà bene se:

  1. Il volto della persona è “distaccato” dallo sfondo
  2. Il volto non è sporcato da luci eccessive (flash o sole negli occhi) od ombre (macchie nere sul volto)
  3. Si seguono altre poche semplici regole

Iniziamo quindi questo primo mini corso di fotografia digitale.

Be Sociable, Share!

Prosegui la lettura / seleziona pagina:

<<>>

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

Pagine: 1 2 3 4

  1. avatar
    • gorilla (non digitale ma per i peli)
    • gennaio 16th, 2010

    Bell’articolo. Continua così con precisione e chiarezza.

  2. avatar

    Grazie mille gorilla peloso !!! 😉

  3. avatar
    • Cristian
    • gennaio 25th, 2010

    Complimenti, il corso è veramente chiaro e preciso.
    Non male neanche il gufo!!! :-)

  4. avatar

    @Cristian

    eheheheh ti ringrazio molto !!!

    Devo trovare il tempo di fare la terza parte della guida… uno di questi giorni mi ci metto !

    Gorilla

  5. avatar
    • Andrea
    • gennaio 21st, 2011

    Complimenti… semplice e chiaro!! grazie!

  6. avatar

    ciao :) ho un fashion blog, e sto cercando di fare delle foto outfit decenti, il tuo mini corso mi ha indirizzato su cosa provare a modificare la prossima volta che scatto….e se hai altri consigli mi piacerebbe molto leggerli :)

    Sarah

  7. avatar
    • Valentino
    • aprile 14th, 2012

    Per iniziare non c’è nulla di meglio; inoltre ritengo sempre difficile la sintesi e la chiarezza in campi come questo.
    Grazie mille !

  1. No trackbacks yet.

Privacy Policy