Meglio Pc o Mac ? Parte 3 – Sicurezza, prezzo e prestazioni

----------------Sponsor----------------

----------------Sponsor----------------

Meglio Pc o Mac ? Il Prezzo

E siamo finalmente giunti al vero tallone d’Achille dei computer con la mela morsicata: il prezzo.

Già perchè, ahimè, cotanta bellezza, sicurezza, e usabilità, costa. E neanche poco.

Mediamente, infatti, un Mac costa dal 30 al 50% in più di un Pc con dotazione Hardware identica. Facciamo qualche esempio (prezzi a gennaio 2010).

Partiamo da Apple, e consideriamo uno dei computer della mela più venduti, il MacBook Pro da 15 pollici.

APPLE MacBook Pro 15” 2,53GHz

  • Intel Core 2 Duo (2.53GHz, 3MB L2, 1066MHz FSB)
  • HD 250GB – RAM 4GB – Display 15.4″ Wide
  • Wi-Fi 802.11a/g/Draft n – Mac OS X v.10.5 Leopard
  • Webcam iSight – Chassis in alluminio
  • Scheda video NVIDIA GeForce 9400M 256MB condivisa

Prezzo: 1599 euro

Per fare un confronto, ho utilizzato il sito “compra on-line” di Mediaworld, per trovare un computer dalla dotazione Hardware molto simile.

HP Pavilion dv6-1340sl

  • Intel Core 2 Duo P8700 (2.53GHz, 3MB L2, 1066MHz FSB)
  • HD 500GB – RAM 4GB – Display 15,6″ wide BrightView
  • Wi-Fi 802.11b/g – Windows 7 Home Premium
  • Webcam con microfono integrata
  • Scheda video ATI Radeon HD 4530 512MB dedicata

Prezzo: 799 euro

Come potrete notare, la differenza di prezzo è grande, nonostante i due computer siano equipaggiati con hardware molto simile. In pratica, in questo caso, il Mac costa esattamente il doppio del Pc. E’ davvero molto.

Ma allora, questi 800 euro in più, li vale ?

E’ una domanda alla quale potrete rispondere solo voi.

Concludiamo

Provo a stilare un elenco di affermazioni che possano aiutare a capire in quale caso è forse meglio orientarsi su Pc e in quali altri su Mac.

Necessito di un Mac se:

  • Ho paura della mia ombra: se sento parlare di un virus informatico mi viene da piangere
  • Capisco poco di informatica, non so cosa sia un registro di sistema e non so cosa vuol dire “formattare”
  • Voglio che il computer si accenda e spenga velocemente e che i programmi partano subito
  • Voglio che il computer, a distanza di anni, funzioni ancora bene come i primi giorni
  • Non mi piacciono i Videogames oppure ho una console per videogiochi
  • Non sono un patito di P2P anche se ogni tanto qualcosa scarico volentieri

Necessito di un Pc se:

  • Voglio imparare a costruire un Pc da solo
  • Voglio imparare a smanettare su Pc installando miliardi di programmi
  • Mi piacciono i Videogiochi su Pc
  • Voglio avere a disposizione il maggior numero di programmi possibili
  • So come difendermi dai virus senza problemi
  • So fare la manutenzione del sitema (oppure ho amici che lo sanno fare)
  • Sono patito di P2P e scarico da internet anche le cassette di frutta

Sono solo alcune degli aspetti che caratterizzano le due piattaforme. Se avete letto anche le altre due puntate di “Meglio Pc o Mac ? ” avrete già probabilmente un’idea di quale sia la piattaforma che fa per voi. Trovate tutte le guide tramite il menu di navigazione in alto (la barra nera), nella sezione “Computer”.

Meglio un Pc o un Mac ? La componente irrazionale

Due parole per concludere l’argomento, mi sembrano necessarie, riguardo alla componente irrazionale che emerge nel mondo Mac.

Avete mai notato come, in tantissimi film, i computer utilizzati dai protagonisti siano dei Mac ? E avete mai notato come, sempre nei film, i computer utilizzati dagli antagonisti (o dai “cattivi”) siano dei Pc ?

Questo è probabilmente frutto della fenomenale campagna di Marketing che Apple ha sapientemente portato aventi negli anni: un Mac è un computer Cool (figo), quello che mi accompagna nella mia digital lifestyle e che mi rende “unico”. Un Pc è invece un computer molto meno Cool, destinato allo “sporco” lavoro da ufficio, pieno di Virus e molto lento. E’ chiaro che queste percezioni non corrispondano sempre alla realtà: è un modo come un altro per farsi pubblicità e vendere i proprio prodotti, soprattutto considerando che negli Stati Uniti (dove è “on air” la campagna “Pc vs Mac“) la pubblicità comparativa è legale.

Per farvi capire come Apple cerchi di posizionare i propri computer (spesso non a torto, a dire la verità) vi basterà notare la differenza di fattezze fisiche e di abbigliamento dei due protagonisti della pubblicità che segue, nella quale il tizio cicciottello e vestito da lavoro (con un bel completino marrone) rappresenta il Pc, mentre il ragazzo Cool vestito casual, rappresenta il Mac.

Guardate queste pubblicità con spirito critico: ci sono delle verità, ma ovviamente anche delle esagerazioni.

Spero che i tre articoli di questo speciale vi possano aiutare nel capire se, nel vostro personalissimo caso, sia meglio comprare un Pc oppure un Mac.

Al prossimo articolo,

Gorilla

Prosegui la lettura / seleziona pagina:

<<>>

Pagine: 1 2 3

  • Trackback are closed
  • Comments (43)
  1. avatar

    @danijoker

    Ciao Dani !

    Beh, che dire benvenuto (quasi) nel mondo Mac ! Mi pare di aver capito bene la tua situazione per cui mi sento di farti queste raccomandazioni:

    1) Assicurati che i siti di poker online che frequenti diano la possibilità di giocare via browser (tipo firefox); questo perchè so che nella maggior parte dei casi ogni sito ha il proprio “client” (il classico programma da scaricare per giocare senza usare il browser); ecco, in questo caso, i client spesso sono solo per PC e non per Mac. Quindi occhio, assicurati che tu possa “sopportare” di giocare tramite browser, se il sito di poker che frequenti non ha un client per mac. In aternativa, puoi sempre installare “parallels” (o bootcamp) per avviare windows sul tuo mac (non è difficile, vedrai).

    2) Per la grafica / potenza, da quelle che ho capito essere le tue esigenze, ti dico: stai basso con le cifre. Non ha senso tutta sta potenza a meno che tu non utilizzi il mac per lavoro o per fare grafica 3d, oppure per montare video in hd o in ultimo per giocare (cosa che su mac non è molto usuale). Per cui il mio consiglio è: 1700 bastano e avanzano nel tuo caso !

    @Vale_theBlogger

    Ciao Vale ! E’ vero, i mac sono più cari. C’e’ però da dire che esiste un fiorente mercato dell’usato (prova a googolare “mac usato” o “max exchange”) con il quale si possono fare ottimi affari. Magari qualche bell’imac della passata stagione (un anno fa…) al 30% in meno. niente male !

    Per i programmi di grafica come PS sicuramente non andrei sotto il core i5 (considerando che, mi pare di ricordare che su mac book pro e imac gli i3 non li montano neanche più)

    Ciao a tutti !

  2. avatar
    • danijoker
    • giugno 25th, 2011

    innanzitutto grazie per le risposte…

    cmq per le poker room non credo ci siano client che non vanno su mac, vista la popolarità del gioco..o per lo meno non ho mai sentito nessuno lamentarsi di un problema del genere quindi ne sono abbastanza sicuro (anche perchè frequento i siti più famosi)

    per la potenza me l’han detto anche altri che potrei anche accontentarmi di qualcosa di meno visto x quello per cui lo userò..certo quando fai i paragoni fra i vari mac ti vien sempre voglia di puntare a quello migliore..:)..comunque sia potrei anche andare su un 13′ e risparmiare un pò..

    grazie di nuovo per l’aiuto Gorilla!!..;)

  3. avatar
    • Misha
    • maggio 16th, 2012

    Non concordo sul fatto che il Mac sia più sicuro. Premetto che sono un utente Mac da molto tempo, ma ci sono alcune pecche da sviscerare:

    1. Se è vero che un virus su un computer Mac è trovarlo, è anche vero che quando se ne presenta uno è difficile accorgersene (a meno che non abbia effetti visivi o elimini files) e soprattutto a meno che uno sviluppatore Apple non lo riceva, la patch per contrastare il virus può arrivare mesi dopo.

    2. Come specificato sopra, Apple effettua pochi grandi aggiornamenti del sistema all’anno, come hai detto circa uno o due ogni sei mesi. Probabilmente OS X ha molti bug ma non sono ancora stati scoperti o utilizzati e forse non verranno mai riparati.

    3. Può essere difficile ottenere i permessi di amministratore attaccando la macchina da Internet, non altrettanto se si dispone fisicamente del computer. Si trovano cercando in Internet diversi metodi per creare un account amministratore senza conoscere la password e anche in presenza della protezione Open Firmware, che come nei computer PC protegge il BIOS da modifiche non autorizzate.

    Saluti

1 3 4 5
Comment are closed.