Videoproiettori: sfida a Plasma e Led Lcd

----------------Sponsor----------------

----------------Sponsor----------------

Videoproiettore

Ah, i videoproiettori… che macchine splendide. Sanno regalare ore coinvolgimento sensoriale senza pari. Sono capaci di immergerci nel film, di farci sentire protagonisti, come nessun tv sarà mai in grado di fare.

Forse non tutti sanno che, con una spesa non molto superiore a quella necessaria per acquistare un Tv al plasma o l’utlimo modello di Lcd Led, si può avere in casa un vero e proprio cinema personale.

Già perchè, al di là di tutto, le dimensioni contano.

E se vi dicessi che con poco più di 2.000 euro si possono comprare videoproiettori Full Hd che consentono di proiettare immagini da 120 pollici (e anche di più) ? Sono due metri e mezzo di schermo… forse vale la pena di tenerli in considerazione.

Introduzione

Una breve definizione di videoproiettori (fatta in casa):

Videoproiettori

Apparecchi elettronici che consentono di visualizzare un’immagine video sfruttando un fascio di luce generato da una lampada collocata posteriormente al dispositivo che genera le immagini. A differenza dei monitor (o dei televisori), i videoproiettori hanno bisogno di una superficie sulla quale proiettare l’immagine.

I videoproiettori, specie se Full Hd, sono oggetti che sanno regalare grandi emozioni. La possibilità di ottenere immagini di dimensioni incredibili, di mantenere un ottimo livello del dettaglio, del contrasto e dei colori, rende questi apparecchi una scelta imprescindibile per i veri amanti del cinema.

Se ne sente però parlare troppo poco: al telegiornale o sui volantini della grande catena di turno, viene dato spazio alle nuove Tv Lcd, ai Tv a Led ed ai Plasma. Si sente parlare continuamente di local dimming, di full led, di quale sia meglio acquistare. E pochi si interessano dei videoproiettori. Il che, nella mia personalissima opinione, è davvero un peccato.

Nell’introduzione dell’articolo facevo accenno ad una cifra: 2.000 euro.

Cosa si può comprare con questa cifra, in ambito “Tv” ? Facciamo qualche esempio (prezzi di oggi, 5 dicembre 2009, fonte trovaprezzi), in ordine di dimensione dello schermo, partendo dal più piccolo.

  • Con 2.000 euro tondi si può acquistare un Samsung UE46B7000WW, schermo da 46 pollici, tecnologia Led
  • Oppure con 1.850 euro si può comprare un Samsung PS50B850, schermo da 50 pollici con tecnologia Plasma
  • Ulimo esempio, un tv Lg: il 60PS4000 “viene via” con 1.860 euro (è un 60 pollici Plasma).

Sono tutti e tre degli ottimi televisori, ma credetemi, non riusciranno mai a dare le stesse emozioni che vi potranno dare alcuni videoproiettori di buona qualità.

Fino a qualche tempo fa, l’acquisto dei videoproiettori Full Hd era ad esclusivo appannaggio di pochi fortunati (facoltosi) o dei veri appassionati di cinema, disposti a privarsi del cibo pur di avere in casa un proiettore. Oggi, con una cifra che va dai 1.800 ai 3.000 euro, si possono comprare videoproiettori che poco hanno da invidiare ai più blasonati Tv in commercio. Chiaro che occorre saper scegliere: alcuni videoproiettori possono costare anche poche centinaia di euro, ma probabilmente vi faranno rimpiangere il vostro tv al plasma.

Vediamo qualche esempio, per fascia di prezzo (eviterò di prendere in considerazione i videoproiettori più votati al “business” che non sono progettati per la visione dei film).

Videoproiettori di fascia bassa:
(da 500 a 1.000 euro)

Benq W600

Videoproiettori di fascia media:
(da 1.000 a 2.000 euro)

EPSON EH-TW5000 FULL HD

Videoproiettori di fascia alta:
(da 2.000 euro in su)

JVC DLA-HD 350

Un altro ottimo videoproiettore di fascia media, il Sony Hw10 (sostituito da poco dal Sony Hw15) si trova in commercio a circa 1.850 euro. Sono videoproiettori con tecnologia Lcos (vedi oltre per un piccolo breviario sulle tecnologie dei videoproiettori) di ottima qualità. A questa cifra è necessario aggiungere il costo del “telo” sul quale proiettare l’immagine.

Ma riprendiamo il discorso prezzi, e diciamo che abbiamo scelto di acquistare un Sony Hw 10, da accoppiare ad uno schermo a cornice da 120 pollici. In questo caso il costo totale raggiunge i 2.100 euro circa.

Va da sè che, se facessimo un paragone unicamente prendendo in considerazione la dimensione dello schermo, il Sony vincerebbe a mani basse, con un costo per pollice pari a 17,5 euro contro i quasi 40 euro dei Led o dei Plasma di nuova generazione. Tutto oro quello che luccica ? Non proprio, vediamo perchè.

Prosegui la lettura / seleziona pagina:

<<>>

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

Pagine: 1 2 3 4

  • Trackback are closed
  • Comments (2)
  1. avatar

    Grande sei il numero 1…
    Ho già le bave (in stile Homer) se penso all’esperienza “mistica”… :)

    Penso proprio che sarà questa la mia scelta definitiva, nel qual caso tornerò sul blog per postare la mia esperienza!
    complimenti come sempre!

  2. avatar

    Guarda secondo me fai un affare… è davvero un’esperienza incredibile… se hai lo spazio e un sistema surround decente… la vita sociale ti si azzera !!! :-)

Comment are closed.