Inkscape: grafica vettoriale gratuita

----------------Sponsor----------------

----------------Sponsor----------------

L’illustrazione digitale, finalizzata alla creazione di elementi stilistici per pagine web, è un’arte che ho sempre cercato di padroneggiare (con scarsi risultati, devo dire).

Ultimo episodio: ieri sera, mi sono dilettato nella creazione dell’header per il blog che state leggendo. Per disegnare questo popo’ di roba (ho rubato, chiaramente, il disegno del gorilla, essendo io totalmente incapace a disegnare) mi sono avvalso di un programma open source davvero ben fatto, che mi sembra valga la pena di segnalare.

Il programma in questione si chiama Inkscape. Cito dal sito ufficiale:

Inkscape è un programma open source per il disegno, simile a Illustrator, Freehand, CorelDraw e Xara X che si basa sul formato standard W3C “Scalable Vector Graphics” (SVG). Tra le caratteristiche supportate da SVG vi sono le forme base, i tracciati, i testi, i segnali, i cloni, le trasparenze, le trasformazioni, i gradienti e i gruppi. Inkscape supporta inoltre i meta-dati Creative Commons, la modifica sui nodi, i livelli, le operazioni complesse sui livelli, i testi su tracciato e la modifica dell’XML SVG. Può importare da diversi formati come EPS, Postscript, JPEG, PNG, BMP e TIFF e esportare in PNG ed in altri formati basati su vettori multipli.

Al di là dei tecnicismi, il punto è che anche un “digital design dummy” come il sottoscritto, con un minimo di buona volontà e leggendo qualche tutorial reperibile in rete, è in grado di customizzare un minimo il layout e lo stile delle proprie pagine web, in modo assolutamente legale e gratuito.

Ah, devo ricordarmi di chiedere l’autorizzazione all’autore del disegno del gorilla…

Comment are closed.